22/07/2024 ore 03:55
Terni: blitz notturno dei finanzieri, arrestati due giovani trovati in possesso di 56 grammi di cocaina
I finanzieri del comando provinciale di Terni hanno arrestato due uomini trovati in possesso di più di mezz'etto di cocaina. Le Fiamme Gialle ternane, hanno agito nella notte tra venerdì e sabato scorso. I militari stavano controllando le campagne intorno a Cesi, quando hanno notato dei movimenti sospetti da parte di un soggetto il quale, a bordo di un’autovettura, dopo aver spento i fari, ha imboccato un viottolo che portava verso la montagna. Poco dopo la vettura è tornata indietro ed ai militari non è sfuggito il fatto che ci fosse anche un secondo passeggero a bordo. Immediato l'intervento dei Finanzieri che hanno fermato l'auto e proceduto al controllo delle due persone che erano a bordo. Il conducente è risultato essere un giovane residente nel reatino, mentre il passeggero un ventenne senza fissa dimora, di origini marocchine. La successiva ispezione del veicolo ha permesso ai militari di rinvenire, sotto al sedile lato passeggero, un involucro contenente 56 grammi di cocaina. Informato il Pm di turno, è scattato l’arresto per i due soggetti ed il conseguente sequestro della droga. Entrambi i fermati sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la celebrazione del rito direttissimo che è si è svolto nel primo pomeriggio di sabato. All’esito del giudizio per lo straniero è stato disposto il divieto di dimora nella provincia di Terni, mentre nei confronti del reatino il giudice ha disposto l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria tre volte alla settimana, oltre al divieto di allontanarsi dalla sua abitazione dalle 20 alle 7 del mattino successivo ed anche l’obbligo di non allontanarsi dal comune di residenza.
4/3/2024 ore 15:53
Torna su