28/01/2023 ore 03:45
Terni: minaccia di buttarsi dal quinto piano di un palazzo, intervengono i carabinieri che lo salvano
Nella tarda serata di giovedi 6 ottobre i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Terni sono intervenuti in piazza Tacito per soccorrere un cittadino che aveva minacciato di lanciarsi nel vuoto. L'uomo, un italiano di 30 anni, dopo aver contattato il numero unico di emergenza 112, avrebbe detto all'operatore che doveva parlare urgentemente con la compagna altrimenti avrebbe compiuto un insano gesto. All’arrivo dei militari l’uomo si era già allontanato. Nel frattempo l’operatore della Centrale Operativa ricontattava più volte il trentenne cercando di carpirgli notizie utili al suo rintraccio ma questi, sempre più agitato, riferiva il nome della madre della ragazza ed il suo numero di telefono e di essere alla ricerca di un palazzo di almeno 5 piani per buttarsi di sotto, interrompendo bruscamente la telefonata. Dopo ripetuti tentativi, l’operatore riusciva a contattare la compagna dell’uomo chiedendole di fissare un appuntamento con lui. La donna riusciva nell'intento e fissava così un incontro con il trentenne in Piazza Tacito. Qui ad attenderlo c'erano i carabinieri che lo affidavano alle cure del personale del 118 nel frattempo giunto sul posto.
7/10/2022 ore 10:55
Torna su