28/06/2022 ore 02:28
Chiude a chiave il marito nel bagno di un chioschetto poi scappa, per liberare l'uomo devono intervenire i vigili del fuoco
I carabinieri della stazione di Papigno a conclusione di una attività d'indagine scaturita dalla presentazione di una denuncia-querela sporta da un uomo di 51 anni, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di "violenza privata" la moglie di 53 anni. Stando a quanto riferiscono i carabinieri, l’uomo, inconsapevole di essere seguito dalla moglie, si era recato presso un chioschetto per consumare una bevanda. Ad un certo punto lo stesso avrebbe avuto la necessità di recarsi in bagno, quindi ha chiesto al titolare del bar le chiavi che l'uomo avrebbe lasciato all’esterno della toilette. La moglie, con la quale i rapporti sembra non fossero idilliaci, vista la scena avrebbe approfittato della circostanza, chiudendo la porta del bagno e darsi poi alla fuga. Terminate le sue necessità, il 51enne si è trovato bloccato all'interno del bagno, così è stato costretto a ricorrere all'intervento dei Vigili del fuoco che sono intervenuti facendolo uscire.
27/5/2022 ore 13:55
Torna su