28/06/2022 ore 02:57
Terni: arresti e denunce in varie operazioni anti-droga della Polizia di Stato
La Polizia di Stato di Terni ha arrestato tre persone e ne ha denunciate due per reati connessi allo spaccio di droga. Nel corso di varie operazioni della Sezione Anti-droga della Squadra Mobile, coordinate dalla Procura della Repubblica di Terni, è stato possibile rinvenire e sequestrare oltre 3 etti di stupefacente, tra cocaina, hashish e marijuana. Nella prima operazione, durante i servizi di osservazione e pedinamento, due uomini sono stati arrestati in flagranza di reato per detenzione e spaccio, in quanto sorpresi mentre cedevano dello stupefacente, parte del quale era stato occultato, poco prima, tra le sterpaglie nei pressi del cimitero comunale. I due, stranieri di 27 e 29 anni (uno appena arrivato in Italia, proprio il giorno prima dell’arresto e l’altro domiciliato in un hotel di Perugia), sono stati fermati a bordo dell’auto con la quale erano arrivati a Terni e durante la perquisizione, dietro lo sportellino del carburante, sono stati rinvenuti degli involucri contenenti cocaina, uguale a quella occultata nelle sterpaglie, per un totale di 43 ovuli dal peso di circa 25 grammi. Al termine della direttissima, è scattato per entrambi il divieto di dimora a Terni.
ARRESTATO UN ALTRO 34ENNE TROVATO IN POSSESSO DI DROGA
L’altro arresto riguarda un ternano di 34 anni, con un precedente per droga, trovato – a seguito di perquisizione domiciliare – con oltre 180 grammi, tra hashish e cocaina e con un bilancino di precisione. Per lui, il Giudice ha disposto gli arresti domiciliari. I due denunciati in stato di libertà sono un 30enne di Napoli ed un ternano di 28 anni, ai quali sono stati sequestrati in totale 60 grammi di marijuana, oltre 40 grammi di hashish e alcuni grammi di cocaina.
23/2/2022 ore 23:48
Torna su