04/07/2020 ore 11:36
Ospedale unico Narni-Amelia: procede a ritmo spedito l'iter per la sua realizzazione
Ulteriore passo in avanti per la realizzazione del nuovo ospedale comprensoriale di Narni e Amelia che, come noto, sorgerà in località Cammartana. La Provincia di Terni ha formalmente assunto gli impegni sul tema della viabilità con corposi interventi di allargamento della carreggiata e la realizzazione di due rotonde in prossimità della nuova area ospedaliera per facilitare l’accesso di cittadini e operatori. Il finanziamento previsto ammonta a circa due milioni di euro che verrà inserito nel piano triennale delle opere pubbliche di Palazzo Bazzani. Buone notizie anche dalla Regione dell’Umbria con il parere favorevole dell’assessorato all’ambiente per quanto riguarda gli aspetti paesaggistici e l’impatto che avrà l’opera nell’area individuata. Nel frattempo il Comune di Narni ha adottato, come da impegni assunti nel precedente incontro, la variante al piano regolatore generale. I termini conclusivi dell’atto, approvato lo scorso 28 dicembre, sono previsti per il prossimo 24 gennaio. Sono queste, in sintesi, le importanti novità emerse nel corso della Conferenza dei Servizi che si è svolta ieri nella sede centrale dell’azienda sanitaria di via Bramante, alla presenza tutti i responsabili tecnici degli enti e dei soggetti coinvolti nella realizzazione della nuova opera. L’incontro è stato aperto dai sindaci dei Comuni di Narni e Amelia, Stefano Bigaroni e Giorgio Sensini e dal direttore generale dell’Azienda Sanitaria Vincenzo Panella che, anche in questa occasione, hanno voluto seguire da vicino l’andamento dei lavori della riunione tecnica. E’ stato fissato al 16 febbraio, quindi a soli due mesi dall’inizio degli incontri tecnici, la prossima riunione della Conferenza dei Servizi in cui verranno acquisiti gli altri pareri ed atti necessari per l’approvazione definitiva del progetto. Grande soddisfazione, per l’esito dell’incontro odierno, è stata espressa dal direttore generale dell’Asl 4 Vincenzo Panella e dai due primi cittadini di Amelia e Narni Giorgio Sensini e Stefano Bigaroni. “Si procede spediti secondo i tempi previsti - hanno dichiarato al termine dell’incontro - per centrare l’obiettivo, più volte ribadito dalla Regione dell’Umbria, dalle istituzioni locali e dall’azienda sanitaria, di realizzare un’opera che produrrà un grande salto di qualità della sanità provinciale e un deciso miglioramento della risposta assistenziale ai cittadini delle due comunità”.
21/1/2011 ore 0:59
Torna su