04/07/2020 ore 12:01
Terni: dal 18 al 23 gennaio nelle chiese diocesane “Settimana di Preghiera per l’unità dei cristiani”
Sarà celebrato dal 18 al 23 gennaio l’annuale appuntamento della “Settimana di Preghiera per l’unità dei cristiani”, uno dei principali incontri ecumenici delle Chiese cristiane. Nella diocesi di Terni Narni Amelia, l’ufficio diocesano per l’Ecumenismo e il Dialogo insieme alla parrocchia ortodossa di Sant’Alò e Santa Parascheva e la Chiesa evangelica metodista ha organizzato quattro incontri di riflessione e preghiera ecumenica in tre diversi centri della diocesi, nel segno della comune volontà di impegnarsi a far sì che le diverse confessioni cristiane possano “ritrovare una maggiore unità nella comune preghiera nel nome del Signore”. “Come ogni anno la Chiesa ci invita a pregare per l'unità dei cristiani – ricorda don Enzo Greco direttore dell’ufficio ecumenismo della diocesi -, mai come in questo periodo dobbiamo sentire il dovere di intensificare la nostra preghiera, soprattutto per i nostri fratelli e sorelle delle Chiese orientali provati da una terribile persecuzione”.
La preghiera per la Settimana dell'unità dei cristiani 2011 è stata preparata dai cristiani di Gerusalemme, tra i quali il patriarca latino emerito Michel Sabbah, il vescovo della chiesa evangelica luterana di Terra Santa e Giordania, Munib Younan, ed altri membri del patriarcato greco ortodosso di Gerusalemme e della chiesa siriaco-ortodossa, melkita cattolica, armeno-ortodossa ed episcopaliana, che hanno scelto come tema "Essi ascoltavano con assiduità l'insegnamento degli apostoli, vivevano insieme fraternamente, partecipavano alla Cena del Signore e pregavano insieme" tratto dagli Atti degli Apostoli 2, 42-47. “È un richiamo alle origini della prima chiesa in Gerusalemme – aggiunge don Enzo Greco - che ispira al rinnovamento e al ritorno all'essenza della fede; è una chiamata a rivivere il tempo in cui la Chiesa era ancora unita”. “Le chiese cristiane – dichiara il vescovo diocesano Vincenzo Paglia - rischiano di essere sorde alla parola di Dio. C’è bisogno di ripartire dall’ascolto della parola di Dio e dalla preghiera, che vuol dire, per tutte le nostre chiese, evitare il peccato della divisione, per tornare a parlare uniti, in un mondo che ha bisogno di parole di amore, di giustizia e di speranza».

IL PROGRAMMA IN DIOCESI:

Martedì 18 gennaio presso il monastero delle Benedettine di Amelia alle ore 18 si terrà il la celebrazione Ecumenica della Parola con la predicazione di don Vincenzo Greco, del pastore Peter Ciaccio, e padre Vasile Andreica.

Mercoledì 19 gennaio presso la chiesa di santa Maria della Visitazione (S.Martino) – Terni alle ore 16.30 si terrà la Divina Liturgia con la Comunità Ortodossa Romena presieduta da padre Vasile Andreica

Sabato 22 gennaio presso il monastero delle Clarisse di Colleluna alle ore 18 la celebrazione del Canto dei Vespri.

Domenica 23 gennaio alle ore 11.30 nella chiesa Valdese-metodista di Terni la celebrazione del Culto con la partecipazione di don Vincenzo Greco, delegato del Vescovo di Terni.

Alle ore 19 nella chiesa di san Pietro a Terni si terrà la Celebrazione eucaristica, presieduta da mons. Vincenzo Paglia, vescovo di Terni Narni Amelia e predicazione del pastore Archimede Bertolino e di padre Vasile Andreica.
17/1/2011 ore 11:59
Torna su