04/07/2020 ore 11:17
Terni: interventi della Provincia per bonificare alcuni tratti del Nera alle porte della ciottà
La Provincia di Terni ha stanziato fondi per 335mila euro finalizzati alla bonifica e riqualificazione di alcuni tratti del Nera, del torrente Serra e dei fossi di Papigno, Toano, Valenza e Stroncone. Per quanto riguarda il Nera le opere interessano il tratto cittadino di Terni che da Ponte Centurini arriva fino al ponte ferroviario a valle di Ponte Allende. In quest’area la Provincia sta intervenendo con lavori di bonifica delle sponde tramite rimozione di piccole strutture abusive utilizzate soprattutto per coltivazioni di orti e rifiuti abbandonati. Si stanno inoltre rimovendo o potando piante pericolanti che mettevano a rischio la pubblica incolumità e si sta sfoltendo la vegetazione eccessivamente proliferata. L’obiettivo è quello di riqualificare la zona e renderla fruibile dai cittadini. Lungo il fosso di Papigno la Provincia sta invece eseguendo opere di contenimento della portata con la ripulitura della vegetazione, mentre sul tratto cittadino di Terni del Serra sono in corso interventi dalla confluenza con il Nera fino a Rocca San Zenone con la bonifica dell’alveo e delle sponde dalla vegetazione. Per i restanti fossi la Provincia sta operando potature e rimozioni di piante pericolanti.
18/1/2011 ore 14:36
Torna su