04/07/2020 ore 12:00
Ancora due arresti per droga, finiscono in carcere un uomo di 49 anni e una donna di 38
Un tunisino ed una slovacca. Sono gli ultimi due soggetti, in ordine di tempo, arrestati dalle forze dell'ordine per reati connessi al mondo della droga. I due, l'uomo di 49 anni e la donna di 38, sono stati trovati in possesso di eroina e cocaina. Il tunisino è stato arrestato in piazza Tacito mentre stava vendendo una dose di eroina ad una giovane ternana. Alla vista degli investigatori l’uomo ha tentato di darsi alla fuga tra i vicoli del centro. Una volta bloccato ha aggredito i poliziotti, uno dei quali, nel corso della colluttazione, è rimasto contuso in maniera fortunatamente non grave. Il nordafricano, che alla fine è stato trovato in possesso di ben 20 dosi di eroina pronte ad essere vendute, è una vecchia conoscenza della Squadra Mobile; già arrestato l’anno scorso per lo stesso reato di spaccio di sostanze stupefacenti, è risultato altresì essere ricercato per un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Perugia e dovrà scontare 3 anni di reclusione. La donna è stata invece trovata in possesso di 15 dosi di cocaina nascoste nelle parti intime. La straniera era stata più volte notata sostare innanzi ad una bar nella zona dello stadio mentre s’intratteneva con giovani appena maggiorenni. Quando gli agenti hanno deciso di effettuare un controllo, la donna ha sperato che gli investigatori non si accorgessero della droga che aveva addosso, ma gli uomini della Mobile, insospettiti dal fatto che la stessa ostentasse una calma a dir poco eccessiva, hanno approfondito gli accertamenti, scoprendo lo stupefacente.
Per entrambi si sono spalancate le porte del carcere.
12/1/2011 ore 14:50
Torna su