23/11/2020 ore 23:09
Domenica 31 ottobre in vari centri della provinciaprima edizione della "Maratona dell'olio"
E’ stata presentata in Provincia la prima edizione della “Maratona dell’Olio” sostenuta dalla Provincia di Terni e organizzata dai Comuni di Guardea, Alviano, Lugnano in Teverina, Attigliano, Giove, Penna in Teverina, Baschi e Montecchio con la collaborazione del Cet di Mogol. L’iniziativa si svolgerà il prossimo 31 ottobre con partenza dal centro storico di Guardea e percorso che toccherà tutti e otto i comuni coinvolti. “L’idea – è stato detto dal sindaco di Guardea Gianfranco Costa – è quella di promuovere e valorizzare le eccellenze del comprensorio attraverso le produzioni olearie per creare un prodotto territoriale connesso a un brend unico ed omogeneo”. Alla presentazione c’era anche Mogol che ha spiegato la sua scelta di aderire all’iniziativa. “Quello compreso fra gli otto comuni, e che può essere ricompresso nell’idea della terra dei ciclamini – ha detto l’artista e creatore del Cet di Toscolano – è un territorio integro che può essere il presupposto sviluppare un turismo di qualità. C’è però bisogno di una qualificazione dei nostri agriturismi con il supporto della Regione e della Provincia e con la previsione delle necessarie risorse economico-finanziarie”. La “maratona dell’Olio” sarà aperta dal maratoneta Sandro Crocelli che alle 14 partirà da Baschi e percorrendo tutto il tragitto degli otto Comuni arriverà a Guardea per dare il via ufficiale alla prima edizione. Proprio da Guardea, da Piazza Panfili, partirà poi la Maratona di 42 chilometri con 42 personaggi noti dello spettacolo, della musica, del giornalismo, della politica e dello sport ciascuno dei quali percorrerà un chilometro accompagnato dalle bande musicali e dai gruppi folkloristici. L’evento sarà presentato da Alessandra Baldi e Alviero Toppetti. Ci sarà anche uno speciale annullo postale e un ramoscello d’ulivo che verrà consegnato nel corso dell’anno a vari esponenti del mondo politico ed istituzionale fino ad arrivare al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
28/10/2010 ore 0:07
Torna su