26/05/2020 ore 13:45
Nuove tubature e pozzi a Montecchio e Otricoli, allo studio un progetto definitivo per garantire soluzioni strutturali
Sono partiti in questi giorni gli interventi alla rete di distribuzione di Montecchio e di Otricoli dove si sono registrate alcune situazioni critiche a causa dell’aumento dei consumi dovuto al periodo estivo. Per quanto riguarda Montecchio i tecnici dell’Aman, società operativa della Sii competente per territorio, hanno proceduto alla sostituzione di alcune tubazioni nella frazioni di Melezzole per assicurare a tutta la popolazione volumi idrici adeguati e rifornimenti sicuri. Interventi simili sono in esecuzione nell’altra frazione, quella di San Martino, dove sono state registrate situazioni di difficoltà soprattutto in alcune ore della giornata. Per ciò che concerne Otricoli, l’Aman sta procedendo alla realizzazione di un nuovo pozzo di attingimento in sostituzione di quello provvisorio utilizzato fino ad ora. Tale struttura consentirà un aumento dei livelli idrici a disposizione dei cittadini e la conseguente soluzione dei problemi evidenziati in questi giorni. Nel frattempo si sta affrontando la situazione contingente ricorrendo all’utilizzo di pompe più prestazionali in grado di aumentare la portata dell’acquedotto ed assicurare alla popolazione un’adeguata distribuzione idrica. “Contestualmente ai lavori di pronto intervento – rende noto la Sii – si sta redigendo un progetto che servirà ad affrontare tutte le questioni evidenziate nei due territori e a garantire a cittadini, aziende e a tutti gli altri soggetti a vario titolo interessati una soluzione strutturale e definitiva in grado di eliminare del tutto le sofferenze che si manifestano specialmente in estate quando aumentano, come è noto, consumi e fabbisogno”.
1/8/2010 ore 0:03
Torna su