26/11/2020 ore 01:27
Pregiudicato agli arresti domiciliari trasforma la sua abitazione in un ritrovo di delinquenti
Era stato arrestato lo scorso mese di febbraio per detenzione ai fini di spaccio di 154 grammi di eroina. L'uomo, un ternano di 51 anni, dopo aver scontato un paio di mesi di carcere, ad aprile si era visto concedere da parte del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Terni gli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Dal quel momento, però, la sua casa è diventata il luogo abituale di ritrovo di pregiudicati locali. Gli agenti della Squadra Volante e della Squadra Mobile addetti ai controlli, hanno riferito al Giudice la non conformità del comportamento dell’uomo a quanto prescritto nella disposizione e nella mattinata di ieri, su disposizione del Giudice è stato di nuovo arrestato e riportato in carcere.
14/5/2010 ore 11:57
Torna su