25/11/2020 ore 01:20
Lavoro: la Regione ottiene altri 20milioni dal Governo per assicurare ai lavoratori umbri i pagamenti della Cassa integrazione in deroga
La Regione Umbria, rappresentata dall’Assessorato alle Politiche del lavoro, ha sottoscritto al Ministero del Lavoro l’accordo per l’ottenimento di ulteriori 20 milioni di euro con cui assicurare i pagamenti della Cassa integrazione in deroga che erano stati messi a rischio dal progressivo esaurimento delle risorse a disposizione. Al momento, rilevano dall’Assessorato regionale, si esprime contenuta soddisfazione per quanto si è riusciti ad ottenere, senza nascondere una cauta preoccupazione per l’anno in corso. Si continuerà a trattare con il Governo centrale perché vengano assicurate ulteriori risorse che garantiscano la copertura delle esigenze che continuano ad essere rappresentate dal mondo del lavoro. Negli uffici dell’Assessorato, vengono infatti registrate sempre più numerose e attuali richieste di esami congiunti da parte di nuove aziende. L’attenzione della Giunta regionale e del suo Assessorato al lavoro, si sottolinea, sarà sempre e continuativamente presente perché vengano garantiti i diritti dei lavoratori in una situazione di crisi che perdura e continua a destare preoccupazione.
16/3/2010 ore 0:35
Torna su