05/12/2020 ore 03:13
Amelia: mercoledi 2 dicembre nella chiesa di San Massimiliano Kolbe veglia di preghiera
Mercoledì 2 dicembre alle 21 presso la chiesa di San Massimiliano Kolbe ad Amelia si terrà una Veglia di preghiera di venerazione della croce, promossa dalle parrocchie della vicaria amerina. Una preghiera di adorazione in riparazione per i tanti atteggiamenti offensivi che vengono riservati in questi ultimi tempi al crocifisso; una preghiera al Cristo crocifisso simbolo del sacrificio di Cristo, del mistero della fede e fondamento della speranza cristiana. La veglia sarà guidata dal vicario foraneo don Sandro Bigi e dal parroco di San Massimiliano Kolbe e sarà animata dai gruppi parrocchiali e dai giovani del Movimento eucaristico giovanile di Amelia e dal coro “Bluhope". La croce che si trova nella chiesa di san Massimiliano Kolbe è stata dipinta su legno da un artista romeno sullo stile della croce di San Damiano. In essa sono raffigurate le effigi dei santi della diocesi Fermina, Valentino e Giovenale ed altri simboli riferibili alle tre città della diocesi. La croce è stata collocata nella chiesa di Amelia e benedetta lo scorso maggio. Martedì 1 dicembre alle 18.30, presso il centro culturale Santa Fermina di Amelia, si terrà la prima conferenza di approfondimento della lettura e conoscenza della lettera pastorale del vescovo Vincenzo Paglia “Eucarestia e città” alla quale interverrà il sindaco di Amelia Giorgio Sensini. Il seminario si articolerà in quattro incontri, ogni martedì pomeriggio fino al 22 dicembre. La conclusione è in programma l’8 gennaio con la presenza del vescovo Vincenzo Paglia.
1/12/2009 ore 11:42
Torna su