06/06/2020 ore 10:03
I carabinieri arrestano tre giovani ternani tra i 18 ed i 19 anni, sorpresi davanti alla stazione con 2 etti di hashish
Tre giovanissimi, uno di 18, due di 19 anni. Tutti arrestati per reati inerenti il mondo della droga. Si tratta di M.C., 18 anni, nullafacente ed incesurato; M.M., 19 anni, nullafacente ma già “penalmente censito” e di S.C., 19 anni, nullafacente e “penalmente censito anche in materia di stupefacenti”. L’accusa nei loro confronti è quella di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I tre sono stati sorpresi la notte scorsa in piazza Dante a Terni da due equipaggi dei carabinieri, mentre procedevano alle operazioni di scambio della droga. Uno dei due 10enni si è avvicinato agli altri due ragazzi ed ha consegnato loro un involucro che aveva appena estratto da sotto la maglia. L’intervento dei militari è stato immediato, niò non ha tuttavia impedito un tentativo di fuga da parte dei ragazzi i quali vistisi scoperti hanno provato a scappare in direzione del centro. Una fuga durata pochi metri perché i giovani sono stati subito acciuffati ed accompagnati in caserma. L’involucro oggetto dello scambio conteneva due panetti di hashish per un peso complessivo pari a circa 206 grammi. La droga è stata posta sotto sequestro e i tre giovani, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati al carcere di Sabbione.
7/10/2009 ore 14:50
Torna su