03/06/2020 ore 06:21
Cultura: dalla Regione pronti 724mila euro per progetti riguardanti l'organizzazione di festival e spettacoli
Sono pari a 723mila 500 euro i contributi che la Regione Umbria ha destinato ai progetti e alle attività di spettacolo previste dal Programma annuale 2009, in attuazione della legge regionale 17/2004. In particolare, 203mila euro andranno al settore dei festival, 125mila 500 euro alla produzione di musica, 171mila 500 alla prosa, 81mila alla produzione di musica e teatro musicale e 73mila 500 euro alla distribuzione di musica. A beneficiare dei fondi saranno anche il comparto dei festival dedicati al cinema (32mila euro), i corsi di musica e “masterclass” (21mila euro), la danza (13mila euro) e i concorsi di musica (3mila euro). "Il programma - spiega l'assessore regionale alla Cultura Silvano Rometti - ha puntato soprattutto al rafforzamento delle grandi manifestazioni che valorizzano le produzioni culturali regionali, alla concentrazione delle risorse e delle collaborazioni istituzionali su eventi e occasioni locali, ma anche alla valorizzazione delle attività di spettacolo di rilevanza nazionale ed internazionale e alla promozione di progetti innovativi. L’entità dei contributi erogati - continua Rometti - tiene conto, oltre che della posizione in graduatoria, anche del tipo di iniziativa proposta e del costo totale preventivato. È da segnalare che i finanziamenti previsti dal Piano coprono solo una parte delle attività culturali regionali, considerando che la Giunta ha destinato altri fondi per iniziative di valorizzazione territoriale e culturale". Il Piano di riparto dei contributi può essere consultato nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 37 (parti I e II, Serie generale) del 19 agosto 2009.
4/10/2009 ore 0:44
Torna su