27/10/2020 ore 08:09
Terni: nominati dal segretario provinciale dell'Udc i responsabili dei coordinamenti di Terni-Valnerina, Narni-Amelia e Orvieto
L’Udc ha mutato il suo dna, trasformandosi nell’Unione di Centro verso la Costituente di Centro. L’ingresso della Rosa Bianca di Tabacci e Pezzotta, dei Popolari democratici di De Mita, degli amici della Fondazione Liberal di Adornato, hanno gettato le basi per tale trasformazione che attende soltanto l’ufficializzazione congressuale che dovrebbe aver luogo a fine anno. “Occorre impegnarsi anche in periferia nell’ottica della Costituente di Centro” (Bruno Tabacci) e quindi dare la possibilità a tutte le anime che compongono il nuovo soggetto politico di interagire in armonia e, nei limiti del possibile, autonomamente. Per questo motivo, abbiamo ritenuto indispensabile apportare alcune modifiche alla nostra struttura territoriale con la creazione di tre macro coordinamenti dell’Unione di Centro che affiancheranno l’assemblea provinciale dell’Udc in attesa del prossimo congresso: quello di Terni e della Valnerina, quello di Narni e Amelia e quello di Orvieto. Venerdi, in occasione di una riunione conviviale con alcuni esponenti del partito, il segretario provinciale Massimo D’Antonio ha nominato i responsabili di tali coordinamenti: Siro Salomoni per il coordinamento di Narni e Amelia, Lorenzo Gianfelice per il coordinamento di Terni e della Valnerina ed Enrico Patrizi per quello di Orvieto.

6/7/2009 ore 18:57
Torna su