21/10/2020 ore 12:39
Arrestati tre uomini dai carabinieri, uno di loro è stato sorpreso a rubare dentro all'ospedale, un altro ha aggredito un carabiniere
Fine settimana di intenso lavoro per i carabinieri delle varie stazioni ternane che hanno proceduto agli arresti di tre persone. Nella prima operazione a finire in carcere è stato un romano di 29 anni, disoccupato, sorpreso dai carabinieri della stazione di Collescipoli mentre era intento a scassinare un distributore automatico di bevande all’interno dell’ospedale Santa Maria di Terni. Un altro romano di 32 anni è stato invece arrestato dai militari di Papigno, poiché sorpreso a molestare i passanti in una strada del centro; sottoposto a controlli l’uomo reagiva in modo violento, dando in escandescenze e aggredendo uno dei carabinieri provocandogli lesioni guaribili in 10 giorni. I militari della caserma di Stroncone hanno arrestato un calabrese di 35 anni, disoccupato, colpito da un mandato di cattura pendente sul proprio capo e relativo alla pena di tre anni e mezzo per rapina, per la quale era stato condannato.
6/7/2009 ore 12:59
Torna su