21/10/2020 ore 12:56
Terni: polizia più vicina ai sordomuti della nostra provincia, attivato il servizio "Un sms per la vita"
La Questura di Terni, in collaborazione con l’Ente Nazionale per la Protezione e l’Assistenza ai sordi dà oggi avvio ad un progetto "Un sms per la vita" che, al fine di rendere effettivo e fruibile a tutti il servizio offerto dalla Polizia di Stato con il 113, consentirà a tutti i cittadini sordi, che ne abbiano necessità e che non avrebbero altrimenti modo di interagire con gli operatori della Polizia, di avanzare richieste di intervento. "Mi chiamo… Mi trovo… Codice chiamata …", da oggi è attivo, grazie anche alla collaborazione della Tim, un nuovo servizio dedicato alle circa 300 persone sordomute che vivono in provincia di Terni. Si potrà pertanto inviare un SMS al numero 366.3047325 per chiedere aiuto. Un operatore della Polizia di Stato prenderà in carico la richiesta, attivandosi fino alla risoluzione del caso prospettato. L’esigenza avvertita in maniera diffusa di un poliziotto efficiente, più vicino alla gente ha indotto la Questura di Terni a dare un significato alla nuova filosofia derivante dal concetto di “Polizia di prossimità” cercando di avvicinare tutti i cittadini alle istituzioni rendendo più agevole e rapido l’accesso ai servizi offerti. L’iniziativa verrà presentata domani 30 giugno, alle ore 10,30 presso la sede dell’Istituto per ragionieri di Terni “F.Cesi” sito in Largo Paolucci .

30/6/2009 ore 13:12
Torna su