27/10/2020 ore 08:07
Trasporti: la regione investe 10 milioni di euro per migliorare le automotrici della Fcu ed acquistare nuovi bus e minibus a metano
Nuovi treni kungo la tratta della Ferrovia centrale Umbra. Dieci milioni di euro, che serviranno per acquistare automotrici per treni FCU a trazione elettrica, in sostituzione di quelle a gasolio, ma anche nuovi bus e minibus alimentati a metano. La consistente cifra è stata stanziata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore Silvano Rometti e in base all’Accordo di Programma tra Ministero dell’Ambiente e Regione Umbria. Denaro definitivamente messo a disposizione per rinnovare il parco mezzi del Trasporto pubblico locale. I beneficiari potranno disporre già di una prima anticipazione complessiva di 4 milioni di euro. “Il Piano regionale dei Trasporti – ricorda Rometti - individua specifiche misure per la riduzione di emissioni di materiale particolato in atmosfera nei centri urbani, derivante dal settore dei trasporti, intervenendo nella sostituzione di mezzi destinati al TPL con nuovi mezzi a basso impatto ambientale. Da sempre - aggiunge l’assessore - la Regione pone particolare attenzione alla qualità dell’aria e alla mobilità sostenibile, puntando ad un rilancio del ruolo del mezzo pubblico rispetto a quello privato, basato su migliori standard di comfort e sostenibilità”.
30/6/2009 ore 1:10
Torna su