05/06/2020 ore 17:54
Entra in un circolo privato con una motosega accesa in mano con la quale minaccia i presenti, denunciato un 50enne
E’ entrato all’improvviso nel locale con una motosega accesa in mano, brandendola con fare minaccioso. Per i clienti del circolo privato sono stati momenti di vera paura la notte scorsa a Giove, dove un 50enne del posto, già noto alle forze dell'ordine, è piombato all’interno del circolo sportivo tenendo in mano l’attrezzo e profferendo frasi senza senso all’indirizzo degli astanti. All’interno del locale in quel momento si trovavano almeno cinque persone che stavano giocando a biliardo. Il 50enne si è avvicinato a un altro uomo, anche lui intorno alla cinquantina, sempre agitando la motosega in funzione e qui si è temuto il peggio. L’uomo ha fatto ricorso a tutto il suo sangue freddo ed ha tenuto a debita distanza il 50enne servendosi della stecca da biliardo, nel frattempo gli altri soci del circolo avvisavano i carabinieri. All’arrivo dei militari il 50enne si è dato alla fuga a bordo della sua auto, ma veniva rintracciato poco più tardi dagli stessi carabinieri lungo una strada di Amelia. Era in un forte stato confusionale e dopo essere stato condotto in caserma per essere identificato, è stato accompagnato in ospedale al “Santa Maria” di Terni dove è stato trattenuto in osservazione. Per lui è scattata la denuncia a piede libero per minacce aggravate.

23/6/2009 ore 19:32
Torna su