23/08/2019 ore 09:12
Sgomberati appartamenti di una via del centro occupati abusivamente da stranieri irregolari
Un puzzo nauseabondo, che invadeva tutte le stanze e gli spazi circostanti. Per gli agenti dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile, che insieme a quelli della Polizia Municipale di Terni, hanno fatto irruzione negli appartamenti non è stato affatto piacevole mettere piede in quella specie di tugurio che ospitava abusivamente cittadini stranieri. Gli agenti hanno fatto irruzione in alcuni appartamenti situati in via del Lanificio; qui era stata segnalata la presenza di cittadini stranieri ed un viavai di tossicodipendenti. Nelle varie stanze ispezionate c'era di tutto: giacigli posticci, rifiuti alimentari ed organici di ogni genere, masserizie accumulate in ogni angolo e poi un tanfo insopportabile. Barricato all’interno di uno stabile veniva rintracciato un giovane cittadino marocchino di 24 anni, irregolarmente presente in Italia e già espulso ed arrestato più volte per reati in materia di immigrazione clandestina e traffico di stupefacenti. L’operazione della Questura segue di qualche settimana, l’intervento di bonifica che era stato effettuato presso l'area dello Staino dove furono allontanante alcune famiglie di Rom illegalmente presenti nel territorio nazionale. Negli ultimi due mesi sono stati circa 70 gli stranieri clandestini che sono stati identificati ed espulsi dal territorio nazionale con decreto del Prefetto di Terni, dei quali 15 accompagnati direttamente in frontiera (uomini di nazionalità albanese e del Magreb) e 20 accompagnati presso diversi Centri di Identificazione ed Espulsione, (10 donne di nazionalità cinese, nigeriana e 10 uomini di diverse nazionalità). Tra gli stranieri accompagnati in frontiera anche 5 extracomunitari espulsi con provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, come sanzione alternativa alla detenzione, si tratta di cittadini stranieri detenuti con pene residue da scontare inferiori ad anni due, che sono stati direttamente scortati nei loro rispettivi paesi di origine.
(Nelle foto la situazione di degrado trovata dagli agenti all'interno degli appartamenti occupati abusivamente dagli stranieri)
3/4/2009 ore 12:49
Torna su