26/05/2020 ore 15:09
Viabilità: abbattuto l'ultimo diaframma della galleria "Valnerina" della nuova Terni-Rieti
Giù l'ultimo tratto di parete della galleria di Fondovalle. Quello che separa di fatto l'Umbria dal Lazio. Questa mattina, intorno alle 12, verrà abbattuto infatti il diaframma della galleria “Valnerina” lungo la superstrada Terni-Rieti. L’opera, che ha comportato un imponente scavo nella montagna di 3.865 metri, tra lo svincolo di Terni-Est della strada Statale 675 ed il confine regionale con il Lazio, rientra nel più ampio progetto per il completamento della direttrice Civitavecchia-Orte-Terni-Rieti, che rappresenta una trasversale fondamentale dell’Italia centrale tra i porti del Tirreno e quelli dell’Adriatico. Il progressivo avanzamento del monumentale cantiere della Terni- Rieti costituisce un fatto di straordinario valore per lo sviluppo ulteriore di un territorio già fortemente infrastrutturato come la Conca Ternana. "Insieme al nuovo Piano Regolatore Generale - ha detto il sindaco Raffaelli -, al cantiere di Corso del Popolo, alle nuove sedi universitarie e per la ricerca a Pentima, Colle Obito e Villa Palma, al recupero del ‘Tulipano’, la realizzazione della Terni-Rieti rappresenta il segno di un vero passaggio di fase per la città. Che lo si celebri proprio a San Valentino è veramente molto significativo”.

14/2/2009 ore 4:51
Torna su