06/06/2020 ore 09:00
Due 28enni rubano un furgone di una agenzia funebre ma vengono scoperti ed arrestati dai carabinieri
Se ne andavano in giro, alle 3 di notte, a bordo di un furgone rubato poco prima dal deposito di una impresa funebre, ma sono stati notati dai carabinieri che li hanno fermati ed arrestati. L'episodio è accaduto la scorsa notte al centro di Terni, lungo viale Brin, dove una pattuglia dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno visto passare un furgone di una ditta di imprese funebri ternana. Dato l'orario insolito i carabinieri hanno pensato bene di mettersi alle calcagna del furgone ma dopo avere acceso il lampeggiante, il conducente del mezzo ha accellerato cercando di seminare la pattuglia che riusciva però poco dopo a bloccare il furgone. A bordo c'erano due cittadini ucraini di 28 anni, senza fissa dimora, i quali avevano rubato poco prima il mezzo nei pressi della abitazione del proprietario della agenzia funebre. I due stranieri, sottoposti a perquisizione, avevano nelle tasche dei giubbetti due cacciaviti, mentre all’interno del veicolo avevano un borsone con vari arnesi da scasso. Dai successivi accertamenti emergeva che uno dei due aveva precedenti per reati contro il patrimonio.I due sono stati arrestati per furto aggravato e detenzione abusiva di arnesi da scasso.
22/12/2008 ore 13:20
Torna su