03/06/2020 ore 11:17
Cade un aliante nel corso di una gara di volo a vela, ferito gravemente il pilota 61enne
Ha perso il controllo dell'aliante che stava guidando ed è precipitato al suolo da un'altezza di alcune decine di metri. L'incidente è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri nelle campagne situate nella zona di Arrone, più segnatamente a Casteldilago, in un campo di girasoli, poco lontano dalle sponde del fiume Nera. Il pilota, un 61enne originario di Roma, stava sorvolalando la zona a bordo di un aliante; l'uomo era partito da Rieti e stava partecipando ad una gara di volo a vela denominata "Coppa città di Rieti", quando ad un certo punto deve essersi accorto che qualcosa non andava e dunque ha tentato un atterraggio di emergenza che però ha avuto esiti drammatici. precipitando al suolo il velivolo ha sbattuto dapprima l'ala, che si è staccata, e poi la parte anteriore che si è quasi conficcata sul terreno. Nel violentissimo impatto il pilota ha riportato fratture multiple esposte ad entrambi le gambe e la frattura della base cranica. Soccorso immediatamente è stato ricoverato al "Santa Maria" di Terni, dove i medici si sono riservati la prognosi, ma l'uomo non è comunque in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e la Croce Verde di Ferentillo.
(Foto di archivio)
24/8/2008 ore 13:24
Torna su