04/06/2020 ore 18:28
Terni: il Cesvol prepara il progetto per le iniziative del 1009 insieme alla associazioni di volontariato
Il Cesvol della provincia di Terni scriverà il progetto per il 2009 insieme alle associazioni di volontariato iscritte e non iscritte al centro servizi. Per organizzare la programmazione sulla base dei bisogni e delle indicazioni provenienti dalle diverse organizzazioni, sono stati fissati una serie di incontri con le associazioni, nella sede del Cesvol, in via Montefiorino, 12/c, in base all’area tematica di appartenenza. Si comincia lunedì 25 agosto, alle 18, quando nella sede del Cesvol di Terni, ci saranno due incontri, uno dedicato all'area giovani e l'altro all'area anziani. Per l'area cultura e l'area protezione civile e ambiente l'appuntamento è per martedì 26 agosto, sempre alle 18. Mercoledì 27 agosto alla stessa ora ci saranno le riunioni dell'area cooperazione internazionale e immigrazione e dell'area sport. Il settore salute e disabilità sarà convocato lunedì 1 settembre. Incontri sono stati programmati anche nelle sedi periferiche del Cesvol di Narni, Orvieto e Amelia. A Orvieto la riunione è fissata per lunedì 25 agosto alle 21, ad Amelia martedì 26 alla stessa ora e a Narni mercoledì 27 agosto, sempre alle 21. Il presidente del Cesvol di Terni, Gianfranco Lamperini, spiega nel dettaglio il percorso intrapreso dal centro servizi. “Con una serie di appuntamenti tematici chiederemo alle associazioni il gradimento dei servizi fin qui erogati. Sarà così possibile fare una sorta di censimento. Chiederemo alle associazioni quali servizi ritengano più opportuni da mantenere, ampliandoli o modificandoli, e quali invece, non avendo dato le risposte sperate, non è il caso di comprendere nel progetto che contiene il programma dei servizi per il 2009. Gli appuntamenti dei tavoli tecnici puntano alla democratizzazione della costruzione del progetto per il 2009”. Un'opportunità importante per le quasi 500 associazioni di volontariato della provincia, 313 delle quali sono iscritte al Cesvol. Lamperini spiega che “in un confronto ufficioso con le associazioni c'è stato un riscontro positivo sul percorso attuato: le onlus, che esprimeranno i bisogni e daranno le loro indicazioni, saranno le protagoniste del nuovo progetto, e nomineranno una figura che le rappresenti nei tavoli tecnici stabiliti dal centro servizi. E' una sfida che lanciamo al mondo del volontariato, sicuri che sarà accolta nel migliore dei modi”. Il gruppo dirigente del Cesvol di Terni invita tutte le associazioni iscritte e non a partecipare agli incontri e a compilare il questionario che hanno ricevuto, che è il punto di partenza per individuare la scala delle priorità delle azioni da mettere a progetto e da realizzare nel prossimo anno. L’obiettivo del formulario è anche quello di promuovere il censimento delle associazioni iscritte al Cesvol della provincia di Terni, con lo scopo di aggiornare la banca dati delle Organizzazioni e realizzare una pubblicazione in cui dare spazio e visibilità a ciascuna associazione e nel contempo realizzare uno strumento aggiornato di informazione sul volontariato e sul terzo settore. Il questionario inviato alle onlus dovrà essere compilato e rinviato al Cesvol entro e non oltre il 25 agosto 2008 per posta, all'indirizzo Ce.S.Vol. della provincia di Terni - Via Montefiorino n. 12/c - 05100 Terni, per e-mail all'indirizzo info@cesvol.net o per fax al numero 0744 817917.
22/8/2008 ore 5:46
Torna su