03/06/2020 ore 11:24
Terni: rumeni rubano biciclette parcheggiate nei pressi della stazione, i carabinieri li colgono sul fatto e li denunciano
Attenzione a parcheggiare le biciclette nei pressi della stazione ferroviaria. Quella che fino a qualche tempo fa poteva essere considerata un’abitudine che non presentava grossi margini di rischio, oggi non lo è più. A conferma di ciò è il tentatofurto avvenuto due sere, proprio in piazza Dante, dove tre cittadini rumeni sono stati sorpresi dai carabinieri mentre stavano forzando i lucchetti di lacune biciclette parcheggiate nella zona. Era stata una telefonata fatte al centralino del 112 da una persona che si trovava a passare davanti alla stazione, ad allertare la pattuglia del radiomobile dei carabinieri che si è subito portata sul posto. I militari riuscivano a bloccare due rumeni di 30 e 37 anni i quali si stavano già allontanando con le bici rubate. Il più giovane era in evidente stato di ubriachezza e nascondeva sotto al giubbotto una sella di bicicletta; poco dopo i carabinieri fermavano il terzo complice (di 22 anni) che stava scappando anche lui in sella da una bici rubata. I tre venivano condotti presso il comando provinciale e denunciati all’autorità giudiziaria. Le biciclette sono state invece sequestrate.
7/4/2008 ore 19:15
Torna su