23/01/2021 ore 14:10
Terni: intervento chirurgico di alta specialità presso l'Unità Operativa di chirurgia vascolare dell'ospedale Santa Maria
Nei giorni scorsi è stato eseguito, presso l'ospedale di Terni, un importantissimo intervento chirurgico di alta specialità nell’ambito delle attività dell’Unità operativa di Chirurgia Vascolare. Un paziente di 59 anni, affetto da dissecazione di tipo B dell’aorta toracica, grave evenienza che produce un danno acuto dell’arteria più importante del corpo umano causando complicanze neurologiche, sistemiche e midollari tali da esprimersi con una mortalità pari al 70%, è stato sottoposto, in urgenza, a trattamento chirurgico endovascolare dall’équipe di Chirurgia Vascolare guidata dal dr. Fiore Ferilli, in stretta collaborazione con i radiologi interventisti coordinati dal dr. Giovanni Passalacqua. Al paziente è stata impiantata una endoprotesi dell’aorta toracica dall’arco aortico fino a coprire l’aorta nel passaggio toraco - addominale in modalità mininvasiva con accesso inguinale. Tutto ciò ha consentito l’arresto della dissecazione e il progressivo miglioramento clinico del paziente che è stato dimesso in questi giorni. Tale procedura, diverse altre volte effettuata con successo nel nostro ospedale in elezione, rappresenta una novità in quanto eseguita in condizioni di urgenza e quindi gravata da un elevato tasso di difficoltà tecnica. Il compiacimento degli addetti ai lavori deriva dal raggiungimento di alti livelli tecnologici in termini di mini invasività, che rappresentano il futuro della Chirurgia Vascolare e della Medicina in genere. Attiva dal 1999, l’Unità operativa coordinata dal dottor Fiore Ferilli esegue circa 500 interventi l’anno di chirurgia vascolare arteriosa, con un buon numero di interventi di alta specialità utilizzando le più moderne tecniche endovascolari mininvasive da sole o in associazione alle procedure chirurgiche tradizionali per le patologie vascolari in genere e in particolare dell’aorta toracica e addominale e delle arterie carotidi. Si tratta di un centro di riferimento di area vasta che richiama utenza anche di altre regioni dell’Italia centro meridionale, in particolare Lazio e Campania. Lo staff è composto dal responsabile dr. Fiore Ferilli e dai dottori Raimondo Micheli, Ioannis Delis, Paolo Ottavi, Settimio Rozzi che operano in stretta collaborazione con i radiologi interventisti dr. Giovanni Passalacqua, dr. Roberto Argento, dr. Stefano Esposito. Il reparto, dotato di nove posti letto, è ubicato al quinto piano della struttura ospedaliera di Terni ed è attivo per interventi eseguiti in elezione e in urgenza. Particolarmente importante il lavoro svolto dall’ambulatorio vascolare che eroga circa tremila prestazioni tra esami ecodoppler e visite specialistiche rivolte a pazienti esterni, attraverso il Centro unico di prenotazione e interni.

15/2/2008 ore 5:48
Torna su