18/01/2021 ore 02:37
Terni: un arresto e varie denunce per reati legati allo spaccio, truffe in danno di anziani, lesioni e porto abusivo di armi
Un arresto e una denuncia per spaccio. Continuano i controlli sul territorio e non mancano ogni volta i “pesci” che finiscono nella rete tesa dagli uomini delle forze dell’ordine. Nel corso di due distinte operazioni mirate alla prevenzione contro lo spaccio di stupefacenti, è stato arrestato un trentenne ternano che i carabinieri hanno trovato in possesso di hashish ai fini di spaccio. I militari hanno anche denunciato uno studente ternano di 19 anni anche lui trovato in possesso di hashish. In totale i carabinieri hanno sequestrato circa 100 grammi di stupefacente diviso in pezzi già confezionati e pronti per essere spacciati. In un’altra operazione, in seguito ad un mirato servizio di prevenzione contro i furti e le truffe in danno degli anziani, i carabinieri hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Terni una donna di 35 anni di origini abruzzesi che aveva sottratto con destrezza 700 euro in contanti ad un uomo di 83 anni di Terni.
In un’altra operazione, infine, i carabinieri della stazione di Papigno hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Terni tre cittadini rumeni di 30 anni residenti in città, per lesioni personali, minaccia aggravata e porto abusivo di armi. Gli stessi avevano aggredito un loro concittadino nel corso di una lite. I militari nel corso di perquisizioni all’interno delle abitazioni degli aggressori rinvenivano e sequestravano tre spade tipo katana della lunghezza di quasi un metro e un grosso machete.
12/2/2008 ore 14:10
Torna su