18/01/2021 ore 02:00
Terni: furto sacrilego a San Francesco, i ladri forzano una grata e rubano un reliquiario d'avorio
Furto sacrilego alla chiesa di San Francesco a Terni. I ladri sono penetrati all'interno del luogo di culto e dopo aver forzato, probabilmente con un piede di porco, una robusta grata metallica che protegge la sala dove sono custoditi ex voto, reliquie ed oggetti di un certo valore, si sono impossessati di un reliquiario di avorio del 1400 che era stato donato tanti anni fa alla Curia dal concittadino ternano Alberico Camporeali. Ad accorgersi del furto sono stati i sacerdoti dell'istituto salesiano, i quali hanno avvertito i carabinieri che hanno subito avviato le indagini. I ladri potrebbero essere stati ripresi dalle telecamere che sono installate all'interno della chiesa. Il reliquiario era giÓ stato rubato nel 1983 ma venne ritrovato dai carabinieri. Si sospetta che a compiere il furto possano essere stati dei "ladri d'arte", malviventi specializzati in questo genere di colpi, che dunque agiscono quasi sempre su commissione. La notizia del furto ha suscitato molto sdegno tra i parrocchiani i quali sperano che le forze dell'ordine facciano presto per scoprire gli autori e ritrovare anche questa volta il reliquiario.
3/2/2008 ore 14:34
Torna su