30/11/2020 ore 05:20
Terni: un uomo aggredisce una vigilessa in Corso Tacito, la donna è stata ricoverata al "Santa Maria"
Un episodio inquietante e che presenta molti lati oscuri. Un uomo di una quarantina di anni, nel tardo pomeriggio di ieri ha aggredito una vigilessa che stava svolgendo servizio in Corso Tacito, colpendola alla testa con un corpo contundente. Stando ad alcune testimonianze l'uomo avrebbe aggredito alle spalle la donna che stava verificando i danni prodotti ad una fioriera che poco prima era stata urtata da una automobile. L'episodio si è verificato in corso Tacito, a poca distanza dalla omonima piazza; la vigilessa, che si trovava in servizio da quelle parti, stava osservando il grande vaso di fiori danneggiato quando l'uomo, che si trovava alle sue spalle, l'ha colpita alla testa con un oggetto nascosto all'interno di una busta. La vigilessa, nonostante il colpo ricevuto, non ha perso i sensi ed è stata soccorsa poco dopo dai sanitari del 118 che hanno poi provveduto a trasportarla in ospedale dove è rimasta ricoverata alcune ore a seguito dello stato di shock provocato dalla violenta aggressione. Nel frattempo qualcuno aveva provveduto a dare l'allarme e sul posto arrivavano anche alcune pattuglie della Polizia Municipale che individuavano l'aggressore, lo bloccavano e lo accompagnavano al comando. L’uomo avrebbe colpito la donna, senza un reale motivo, con un bastone fatto con dei vecchi giornali arrotolati e nescosti dentro a una busta. Si è inoltre appurato che il ternano aveva già in passato evidenziato segni di squilibrio. Non è comunque stato necessario procedere a un trattamento sanitario obbligatorio visto che l’uomo ha accettato il ricovero in ospedale. Dove è rimasta per qualche ora in osservazione anche la vigilessa in evidente stato di shock data la paura seguita alla violenta aggressione.
23/1/2008 ore 2:11
Torna su