04/12/2020 ore 21:43
Terni: al cenacolo San Marco fino al 30 gennaio appuntamenti con gli incontri del Convivium Filosofico dedicato alle "Donne del Novecento"
Proseguono gli incontri del Convivium Filosofico dedicato alle “Donne filosofo del Novecento”, nell’ambito delle attività del Campus Universitario “San Marco” promosso dall’Istess in collaborazione con il Comune, la Provincia, la Regione e l’Ufficio Scolastico Regionale e curato dalla commissione diocesana per la pastorale universitaria con l’obiettivo di offrire un punto di riferimento, logistico e culturale, agli studenti del Polo universitario di Terni. Il convivium filosofico propone altri tre appuntamenti a gennaio al Cenacolo San Marco in via del Leone, dalle 17 alle 19.30, dedicati a Simone Weil, Maria Zambiano e Hannah Arendt. Si comincia mercoledì 16 gennaio con l’incontro: “Simone Weil: abitare la contraddizione” curato da Giulia Paola Di Nicola e Attilio Danese, direttori di “Prospettiva persona”. Mercoledì 23 gennaio sarà la volta di Annaosa Buttarelli della Comunità filosofica Diotima dell’Università di Verona che parlerà sul tema “Una filosofia dell’amore: Maria Zambrano” , mentre il 30 gennaio sarà la volta di Hannah Arendt, con la conferenza di Bernardo De Angelis della fondazione Idente sul tema “Vita activa, libertà e verità”. A chiudere il Convivium, mercoledì 6 febbraio, lo spettacolo teatrale, curato dal ConcerTheater al Cenacolo San Marco dal titolo Abissi e Vette… dedicato a Simone Weil. Ogni incontro si articolerà in due momenti: dalle 17 alle 18 relazione, dalle 18.30 alle 19.30 lavori di gruppo.



14/1/2008 ore 18:46
Torna su