26/11/2020 ore 07:33
Viabilità: Borgo Bovio sommerso da traffico e smog, Battistoni (Prc) chiede che venga realizzata una bretella tra Toano e via Bramante
“Misure urgenti e straordinarie per affrontare l’emergenza traffico e vivibilità a Borgo Bovio”. Le chiede Roberto Battistoni (Rifondazione comunista) che denuncia lo stato di difficoltà nel quale versa il popoloso quartiere cittadino, “gravato – afferma in una nota – da un traffico e un’espansione edilizia che si ripercuotono anche sulla qualità della vita e sulla salute. L’apertura del cantiere per la Terni-Rieti e i ritardi del completamento del sottopasso di Via Breda hanno determinato l’istaurarsi di una situazione ormai non più sostenibile dal punto di vista del traffico veicolare che paralizza Via Tre Venezie penalizzando tutto il quartiere. La situazione si aggrava ovviamente a Prisciano dove la presenza dell’Ast aumenta anche l’inquinamento atmosferico aggiungendo livelli di sofferenza a quelli già esistenti, senza contare la presenza di due ripetitori nella zona di Civitella-Toano. Tutto questo dimostra la non curanza da parte degli amministratori comunali dei cittadini che abitano nella zona e per i quali soluzioni non sembrano essere alle viste. Due sarebbero le vie da percorrere immediatamente: progettare e realizzare in tempi rapidi la bretella Toano-Via Bramante che sgravi Via Tre Venezie ridando fiato alla vivibilità del quartiere e stoppare tutte le nuove autorizzazioni ad ulteriori interventi edilizi finché la strada non sarà aperta. I cittadini di Borgo Bovio e Prisciano hanno diritto comunque a chiedere l’apertura di una vertenza con il Comune per farsi riconoscere i danni ad essi provocati da politiche che negli ultimi anni sono state negative per tutta l’area abitata”.
14/1/2008 ore 5:25
Torna su