26/05/2020 ore 14:45
Montefranco: i carabinieri arrestano un marocchino sorpreso a spacciare eroina, segnalato alla Prefettura anche un ternano di 40 anni
Un marocchino di 29 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Arrone per spaccio di sostanze stupefacenti. Presso l’abitazione dell'uomo, che vive in una casa di Montefranco, vi erano da tempo dei movimenti strani che da qualche tempo erano stati notati dai carabinieri. In particolare ad attirare l'attenzione delle forze dell'ordine era il fitto andirivieni di persone e di tossicodipendenti, che abbandonavano anche in zona delle siringhe. Nel corso di uno di questi controlli i carabinieri di Arrone, appostati poco distanti dall’abitazione, hanno notato sopraggiungere un uomo a bordo di una Audi di colore grigio il quale si incontrava con l’arrestato, il quale, dopo essere uscito di casa, saliva a bordo dell’auto. A quel punto i miltari decidevano di intervenire bloccando il cittadino marocchino il quale, sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di quattro involucri a forma di biglia di colore bianco contenenti eroina. L’acquirente, un ternano di 40 anni, che aveva ancora in mano il denaro per pagare lo stupefacente, è stato segnalato per uso personale alla Prefettura di Terni. L’arrestato, invece, è stato tradotto nel Carcere di Sabbione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

22/10/2007 ore 4:51
Torna su