26/09/2020 ore 16:21
Terni: la polizia arresta un 38enne per spaccio di ecstasy, subotex e anfetamine e denuncia un 29enne per possesso di cocaina
Ancora arresti per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini della Sezione Narcotici della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un uomo di 38 anni (M.M.) residente ad Acquasparta, perché colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di attività investigative era emerso che l’uomo, verosimilmente, era divenuto punto di riferimento di più giovani abitanti ad Acquasparta, i quali si rivolgevano al 38enne per rifornirsi di droga. Il controllo presso la sua abitazione permetteva di rinvenire pastiglie di ecstasy, diverse decine di pastiglie di Subotex, alcune minute porzioni di hashish, un piccolo involucro contenente della polvere di anfetamina, nonché un bilancino di precisione. Esperite le formalità di rito M.M. veniva tratto in arresto ed associato al locale carcere a disposizione del P.M. di turno Raffaella Gammarota. In un’altra operazione personale della Sezione Narcotici della Squadra Mobile indagava in stato di libertà il ventinovenne ternano R.D perché trovato in possesso di circa tre grammi di cocaina. Il giovane, alla guida della propria autovettura, nel corso di un controllo con mossa fulminea chiudeva lo sportellino di un vano portaoggetti del veicolo comportamento questo che non passava inosservato agli agenti. All’interno del vano veniva rinvenuto un piccolo involucro con all’interno la cocaina inoltre, di perquisizione del veicolo, si rinvenivano alcuni grammi di hashish.

14/10/2007 ore 5:29
Torna su