31/05/2020 ore 00:40
Terni: ubriaco in sella al suo ciclomotore investe un pedone in piazza del Popolo, entrambi finiscono all'ospedale, l'investitore è stato denunciato
E' stato denunciato dalla Polizia Municipale per guida in stato di ebbrezza un ternano di 36 anni che ha investito un pedone a Piazza Europa. Nell'uomo, che guidava un ciclomotore, il tasso alcolico nel sangue era di circa sei volte superiore al limite consentito. L'episodio è avvenuto in piazza Europa ed ha visto suo malgrado protagonista un ragazzo di 27 anni che è stato investito da un ciclomotore, guidato dall'uomo in seguito denunciato. L'investito ha riportato una prognosi di 7 giorni, il conducente del motociclo, a seguito della caduta, ha riportato a sua volta delle gravi lesioni. Ricoverato al Santa Maria di Terni, su richiesta della Polizia Municipale, è stato effettuato il test alcomelico, risultato ampiamente positivo. Sul luogo dell'incidente ad intervenire è stata la Municipale di Terni che ha allertato il 118 per il soccorso ai feriti e che ha quindi effettuato i rilievi del sinistro. "L’incidente di Piazza del Popolo - ha detto l'assessore alla Sicurezza Gianfranco Salvati -, ha posto in evidenza l’importanza di intervenire ulteriormente sui controlli in atto in città, anche a fronte di situazioni, come quella che si è verificata, che vedono coinvolti soggetti in stato di ebbrezza. L’opera svolta dai vigili urbani nel controllo del territorio, anche per questa emergenza va avanti, da tempo. E’ frutto di un impegno costante e articolato. E’ evidente altresì che gli incidente a Terni sono dovuti anche alla guida in stato di ebbrezza o all’assunzione di sostanze alteranti, così come abbiamo già fatto rilevare nel corso della conferenza stampa sui dati dell’incidentalità. Su questo aspetto occorre intensificare gli sforzi, anche con una collaborazione ancora più stretta tra vigili urbani e forze dell’ordine”.
4/10/2007 ore 16:02
Torna su