23/11/2020 ore 23:03
Terni: nuovi arresti nella operazione che ha permesso ai carabinieri di scoprire un vasto giro di prostituzione con ragazze cinesi
Altri arresti. Le manette sono scattate ai polsi di cinque persone, tre italiani e due cinesi, per l’operazione - denominata ''Zhu Nian'' - partita da Terni e condotta dai carabinieri di mezza Italia. Le indagini, durate circa un anno, hanno permesso ai militari di smantellare una organizzazione criminale che gestiva una rete di case di appuntamento con prostitute cinesi in numerose città della penisola.. L’operazione era partita un anno fa da Terni, con la scoperta di una casa di appuntamenti nel centro cittadino dove si prostituivano giovani ragazze cinesi, ed è stata condotta dal Nucleo Operativo provinciale dei carabinieri e coordinata dalla locale Procura della Repubblica. Nei giorni scorsi nuovi arresti erano stati effettuati in varie città, ma i carabinieri dissero che l’operazione era ancora in corso e che altri personaggi immischiati nella vicenda sarebbero potuti finire in carcere. Con gli ultimi arresti sono 14 le persone finite in carcere con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla immissione di cittadine extracomunitarie da avviare alla prostituzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, riduzione in schiavitù ed ancora altri reati. I cinque arrestati sono stati rintracciati tra Avezzano e Tagliacozzo, si tratta di un uomo ed una donna cinesi, di 40 anni, ai quali sono stati sequestrati anche 6.000 euro in contanti, 20 telefoni cellulari ed una ingente quantità di profilattici. I tre italiani arrestati sono invece un pensionato di 60 anni, un idraulico di 55 anni e un operaio di 45 anni; tutti residenti a Terracina, i quali, stando a quanto riferito dai carabinieri, avevano il compito di segnalare alla organizzazione cinese gli appartamenti da affittare nelle zone limitrofe alla città del litorale laziale e si occupavano poi di inviarvi clienti. In cambio, secondo l' accusa, ricevevano piccole somme di denaro o prestazioni sessuali.
25/9/2007 ore 14:44
Torna su