03/06/2020 ore 10:40
Terni: il 27 ottobre al Liberati, tredicesima edizione di "Porta un amico pianteremo un albero"
La gara podistica legata al riboschimento ma anche l'allestimento, con gli alunni di tutte le scuole di Terni, di un cuore di 3.500 metri quadri sul prato del Liberati. E' stata presentata a Palazzo Spada la tredicesima edizione di "Porta un amico pianteremo un albero", manifestazione organizzata dall'associazione Myricae, con il patrocinio del comune, che prevede, tra gli altri, due appuntamenti sottolineati dagli organizzatori: il 27 settembre, al Libero Liberati, Terni città dal cuore più grande del mondo; il 7 ottobre la gara podistica articolata in vari percorsi cittadini. Nella mattinata del 27 gli alunni delle scuole ternane copriranno una superficie di 3.500 metri quadri dalla forma di cuore. Il 7 ottobre le gare podistiche, competitive e non, articolate sui 10 km e 600 e sui 3 km, una manifestazione sportiva ma anche un'occasione di sensibilizzazione ambientale con la raccolta di fondi da utilizzare nel verde pubblico e nel rimboschimento. Chiude la tredicesima edizione di "Porta un amico pianteremo un albero" la giornata del 27 ottobre con un concorso di disegno riservato alle scuole elementari e medie e con un concorso di poesie per gli alunni delle scuole medie superiori, poesie incentrate sull'ambiente. "E' una bella manifestazione - ha detto l'assessore comunale allo Sport Giuseppe Boccolini -, che mette in risalto la sensibilità verso il sociale e l'ambiente di questa città. L'idea del grande cuore al Liberati esalta la vocazione di città dell'amore e di San Valentino. Le piantumazioni sono un contributo importante all'ambiente, anche di fronte ai fenomeni di incendi dolosi che questa estate hanno colpito anche il nostro territorio".
24/9/2007 ore 4:15
Torna su