26/11/2020 ore 21:58
Terni: denunciato un 50enne di Lecco, si faceva ricoverare negli ospedali e poi rubava denaro e altri valori ai compagni di camera
I carabinieri della stazione di Piediluco hanno denunciato in stato di libertà, per furto e violazione degli obblighi alla libertà vigilata, un uomo di 50 anni, residente a Lecco presso una comunità di risocializzazione, pluripregiudicato e senza occupazione. L’uomo, dai primi giorni dello scorso luglio, si era allontanato dalla comunità iniziando a girovagare per varie città nelle quali, al fine di trovare un alloggio, si presentava presso i Pronto Soccorso dei vari ospedali dichiarando falsamente di soffrire di crisi epilettiche (per le quali è obbligatorio i ricovero). Dopo uno o più giorni di ricovero ospedaliero, sottraeva denaro e altri beni ai pazienti della stessa stanza e si allontanava facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri di Piediluco gli hanno trovato sulla persona i documenti di un avvocato che era stato ricoverato con lui nell’ospedale di Latina. Il medesimo aveva inoltre violato la misura della libertà vigilata con l’obbligo di dimora nel comune di Lecco emessa nei suoi confronti dal Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila.

19/9/2007 ore 3:29
Torna su