29/05/2020 ore 11:53
Sangemini: fino a domenica 25 marzo torna la XVII settimana della Cultura scientifica e tecnologica
In occasione della XVII Settimana della Cultura scientifica e tecnologica promossa in tutta Italia dal Miur, dal 19 al 25 marzo, il Comune di San Gemini, in collaborazione con Golab - Museo di Scienze della Terra di San Gemini - e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Invg), organizza, per il secondo anno consecutivo, un calendario di incontri, seminari e curiosità dedicati al mondo della scuola e, più in generale, al vasto pubblico di appassionati delle tematiche scientifiche. Sette giorni, da lunedì 19 a domenica 25, per viaggiare alla scoperta dei segreti della terra, acquisire una maggiore consapevolezza dei rischi connessi al proprio territorio e imparare a comportarsi in caso di terremoto. La manifestazione, che si pone il duplice obiettivo di divulgare il sapere scientifico e diffondere la cultura della prevenzione, si terrà a San Gemini nella doppia sede del Geolab e della sala multimediale nella ex chiesa S.Maria Maddalena, nel cuore del borgo medievale.
In programma: visite guidate, percorsi interattivi, proiezioni di filmati, anche in 3D, laboratori scientifici e seminari con gli esperti ricercatori INGV pronti a rispondere a tutti gli interrogativi su rischio sismico, sicurezza e prevenzione.
Tra gli appuntamenti più attesi una spettacolare simulazione di terremoto (sabato 24 marzo) che vedrà impegnata un’intera scolaresca in un’esercitazione - dimostrazione di protezione civile in collaborazione con la Protezione Civile della Regione Umbria e della Provincia di Terni e del Soccorso Alpino Speleologico dell'Umbria.
La XVII Settimana della Cultura scientifica e tecnologica di San Gemini ha il patrocinio di Regione dell’Umbria, Provincia di Terni e Protezione Civile ed è realizzata in collaborazione con le associazioni regionali di protezione civile, la sezione di Terni del soccorso alpino e speleologico e l’istituto comprensivo statale di Acquasparta.

17/3/2007 ore 19:42
Torna su