24/11/2020 ore 05:08
Terni: due donne nomadi tentano di forzare la porta di un appartamento a S.Giovanni ma vengono bloccate dalla polizia chiamata dagli inquilini
Hanno provato a forzare la porta di un appartamento al primo piano di uno stabile nel quartiere di San Giovanni ma qualcuno le ha notate ed ha dato l’allarme al 113 che ha inviato sul posto una pattuglia che è riuscita ad individuare ed a bloccare le malviventi. L’episodio è accaduto ieri mattina in via Montefiorino ed ha visto protagoniste due giovani donne (R.L. di 24 e G.D. di 29 anni) di origine italiana e residenti nel campo nomadi di Tor di Quinto a Roma, già note alle forze dell’ordine per una lunga serie di precedenti penali. Le due donne hanno provato a forzare la porta di una abitazione ma sono state notate da alcuni inquilini che hanno dato l’allarme. Sul posto sono arrivati agenti della Squadra Volante i quali, basandosi sulle testimonianze degli inquilini, hanno individuato poco dopo le due nomadi che nel frattempo avevano cercato di darsela a gambe. Le “zingare” sono state bloccate e trovate in possesso di attrezzi atti allo scasso. La 29enne è stata arrestata con l’accusa di tentato furto aggravato e successivamente rimessa in libertà per i termini a difesa chiesti dal suo avvocato difensore, mentre l’altra, sul cui capo gravava lo stesso capo di imputazione, è stata solo denunciata in quanto è madre di un bimbo in tenera età.
16/3/2007 ore 5:21
Torna su