26/11/2020 ore 10:10
Cogne: una guida alpina di 35 anni di Terni viene travolto da una valanga a quota 2.600 metri e viene salvato dal Soccorso Alpino
Brutta avventura per un ternano di 35 anni, di professione guida alpina che nel primo pomeriggio di ieri è stata salvato dagli uomini del soccorso alpino dopo che era stato travolto da una valanga. L’uomo si era recato, sulle montagne di Cogne in Val d’Aosta, a circa 2.600 metri di altezza, insieme ad un cliente al quale avrebbe dovuto praticare lezioni di scialpinismo, quando ad un certo punto nella zona di Valnontey si è staccata una valanga (che pare avesse un fronte di una settantina di metri) che ha travolto i due. Per fortuna la coltre di neve che ha sommerso i due sciatori non era particolarmente alta e dopo molti sforzi il giovane che stava prendendo lezioni di sci alpino è riuscito a scendere a valle ed a chiamare i soccorsi, lascinando però il ternano nella scomoda posizione. Il giovane, appena il segnale telefonico glielo ha consentito, ha chiamato la sua fidanzata a Roma e questa ha avvertito il soccorso alpino che ha allertato il 118 che ha in poco tempo ha raggiunto il luogo dove la guida ternana era rimasta travolta dalla valanga. I soccorritori hanno così estratto il 35enne ternano da sotto la slavina e lo hanno trasportato all’ospedale regionale di Aosta dove i medici gli hanno riscontrato uno stato di ipotermia, per fortuna non grave.
27/1/2007 ore 5:28
Torna su