24/11/2020 ore 15:49
Terni: l'Alnuatel assume 23 nuovi dipendenti, previsioni votate all'ottimismo sul futuro dell'azienda di Maratta
Buone notizie per l'occupazione nel comprensorio ternano. All'Alnuatel di Maratta, l'azienda che produce barriere acustiche stradali e ferroviarie, apparati metallici per le telecomunicazioni, impianti elettrici e di controllo, ma anche prodotti innovativi per l'energia e l'attività spaziale, i dipendenti dovrebbero passare dagli attuali 147 a 170. La notizia è stata data nel corso di un incontro che la direzione aziendale ha tenuto nei giorni scorsi con i sindacati e le Rsu presso la sede dell'Assindustria di Terni. Nel corso della riunione è stato anche precisato dai vertici aziendali che nel corso di quest'anno l'Alnuatel ha quintuplicato il fatturato e per il 2007 sono già stati acquisiti ordinativi definiti decisamente consistenti e tali 'da pianificare il futuro con maggiori certezze. Dopo l'accordo sottoscritto con le organizzazioni sindacali di Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil, è stato riconosciuto un modello industriale caratterizzato dal polo tecnologico del quale fanno parte l'Alnuatel ed altre cinque aziende che operano sullo stesso prodotto, ciascuna per uno specifico aspetto, per cui dopo l'assemblaggio, si avrà il prodotto finito. Intanto la proprietà aziendale, che fa capo al gruppo Elettromontaggi di Massa Martana, ha nominato il nuovo direttore generale dell'Alnuatel che è Andrea Nofri, già amministratore delegato, in Germania, della società Tira


19/1/2007 ore 11:30
Torna su