26/11/2020 ore 18:35
Terni: arrestato un giovane che non si ferma all'alt dei carabinieri, lui ed il suo amico nascondevano numerose dosi di hashish e marijuana
I carabinieri del Nucleo Opertivo e Radiomobile hanno tratto in arresto un ternano di 19 anni e denunciato in stato di libertÓ un altro ternano di 17 anni, entrambi studenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due, che si trovavano a bordo di una Peugeout 206, sono stati notati due notti fa dai carabinieri mentre percorrevano le vie del centro cittadino ad alta velocitÓ. I militari iniziavano un inseguimento per fermarli e sebbene la pattuglia avesse azionato i dispositivi acustici e luminosi intimando l'alt all'auto in fuga, i due giovani non si fermavano ed anzi accelleravano nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Giunti in via degli Oleandri i due credendo di averla fatta franca spegnevano i fari e si immettevano nel cortile di un condominio, ma vistisi scoperti continuavano la fuga infilandosi in un passaggio pedonale ma urtavano violentemente con la ruota sul marciapiede forando il pneumatico anteriore destro ed erano costretti a fermarsi. I due tentavano allora di allontanarsi a piedi ma venivano bloccati dai carabinieri. Sottoposti a perquisizione i due giovani venivano trovati in possesso di alcune dosi di hashish e di marijuana e di un bilancino di precisione. Il maggiorenne si trova ora ristretto al carcere di Sabbione mentre il minorenne Ŕ stato affidato ai genitori. In un'altra operazione i carabinieri hanno segnalato per uso personale di sostanza stupefacente una donna ternana S. B. di 34 anni, con alcuni precedenti specifici, la stessa Ŕ stata controllata dai militari nei pressi dell'ospedale nel corso di un servizio finalizzato a contrastare lo spaccio di droga e di furti all'interno del nosocomio. La donna Ŕ stata sottoposta a perquisizione personale ed addosso le sono stati trovati 11 grammi di hashish.

28/11/2006 ore 5:20
Torna su