05/12/2020 ore 04:19
Terni: il cordoglio del vescovo Vincenzo Paglia per la morte dei quattro operai nel rogo di Campello sul Clitunno
Il vescovo mons. Vincenzo Paglia, appresa la notizia della tragica morte dei quattro lavoratori, residenti nella diocesi, nell’incidente di Campello sul Clitunno, ha inviato una lettera personale di cordoglio alle famiglie delle vittime, esprimendo loro tutta la sua vicinanza in questo momento di grande dolore. «E’ una tragedia immensa che ha colpito alcune famiglie della nostra diocesi – ha dichiarato mons. Paglia – alle quali sono personalmente vicino, soprattutto con la preghiera, affinché il vuoto che si è aperto in queste famiglie sia illuminato dalla fede e accompagnato dall’affetto mio personale, da quello degli amici, delle persone loro vicine e dell’intera comunità cittadina.
Il lacerante dolore provocato dall’ennesima inconcepibile e inspiegabile tragedia sul lavoro – continua mons. Paglia - ci spinge ad una decisa azione comune, perché queste tragiche morti non debbano più avvenire. E’ un impegno che riguarda l’intera società, a tutti i suoi livelli, perché quanto accaduto a Campello, e quanto continua ad accadere quotidianamente nel nostro paese, venga definitivamente impedito e scongiurato attraverso idonee ed efficaci misure di vigilanza e tutela a salvaguardia della vita di tutti i lavoratori».
27/11/2006 ore 17:15
Torna su