05/06/2020 ore 20:28
Terni: furti in città e nella periferia, fermati e denunciati dalla polizia un pluripregiudicato e una nomade sedicenne
Furti a raffica nelle ultime ore a Terni e in periferia. La Squadra Mobile, nell’ambito di speciali servizi di controllo del territorio attuati per contrastare il crescente fenomeno dei delitti contro il patrimonio, ha identificato e deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica quattro persone, ritenute responsabili dei reati di furto. E .S., un 45enne pluripregiudicato ternano, è stato deferito alla autorità giudiziaria in quanto responsabile di furto consumato all’interno di un magazzino ubicato in località Ponte San Lorenzo di Narni. L’uomo, subito dopo il furto, perpetrato verosimilmente nelle prime ore della mattinata, si è recato presso un’attività commerciale di recupero di materiali ferrosi cercando di rivendere la refurtiva all’ignaro gestore, ma è stato intercettato dalla polizia che lo ha denunciato. Un altro episodio ha visto protagonista una nomade sedicenne di origini slave, senza fissa dimora, ritenuta responsabile di un furto in un appartamento di Villaggio Marconi a Terni. All’identificazione della giovane gli agenti sono giunti attraverso la comparazione di frammenti di impronte papillari, lasciate dalla nomade nell’abitazione al momento del furto e rilevate durante il sopralluogo della Polizia Scientifica. La ragazza è stata anch’essa deferita all’autorità giudiziaria.
10/11/2006 ore 15:10
Torna su