03/06/2020 ore 11:22
Orvieto: la polizia stradale intercetta due ucraini che viaggiavano a bordo di una monovolume con due quintali di sigarette di contrabbando
Due quintali di "bionde", destinate a rimpinguare il mercato clandestino nell'area napoletana sono state sequestrate dagli agenti della Stradale del distaccamento di Orvieto a due uomini di nazionalità ucraina che erano a bordo di un autoveicolo fermato lungo l'Autosole. Ad insospettire la pattuglia è stato il fatto che la monovolume, a bordo della quale viaggiavano i due extracomunitari, presentava all'interno un "carico" che arrivava fino all'altezza dei finestrini e che era stato coperto con un telo. Gli agenti della Polstrada non hanno avuto dubbi e si sono messi all'inseguimento del veicolo che sono riusciti a fermare qualche chilometro dopo. Scoperto il telo gli agenti hanno visto la gran quantità di stecche sigarette e quindi hanno invitato i due cittadini extracomunitari a seguirli in caserma. Qui i cartoni contenenti le "bionde" sono stati pesati. Una precauzione solo formale perchè era evidente che il quantitativo di tabacchi trasportato superava abbondantemente il limite previsto dalla legge e che dunque si trattava di contrabbando. Così per i due ucraini è scattato l'arresto e la merce è stata sequestrata.
6/11/2006 ore 22:15
Torna su