04/06/2020 ore 19:07
Terni: da Forza Italia proposte di rilancio per il mercato coperto, l'idea è quella di indire un concorso nazionale di architettura
Un concorso nazionale in architettura per sbloccare la situazione di stallo in cui si trova danni l’area del mercato coperto di Terni. E’ la proposta avanzata dal vice-presidente della commissione urbanistica Francesco Ferranti (FI), dal presidente dell’Ordine degli Architetti Luciano Marchetti e da Stefano Pallotta presidente della sezione costruttori edili di Assindustria. "Per il mercato coperto centrale – ha detto Marchetti - non si riesce a individuare alcuna risoluzione condivisa. Lo strumento del concorso in questo caso potrebbe rappresentare la fonte di energia e l’idea per scardinare la situazione di stallo creatasi. Il coinvolgimento di operatori economici di settore in concerto con l’amministrazione porterebbe ad una soluzione reale del problema. Per superare il problema dei costi relativi al bando di detti concorsi, freno per le amministrazioni – hanno proseguito Pallotta e Marchetti - si possono trovare altre forme di finanziamento. Ad esempio il linea con le recenti innovative leggi in materia di urbanistica e di pianificazione territoriale che vedono in operazioni pubblico-private logiche di perequazioni, si possono attivare forme di premialità e di crediti a favore degli operatori per andare in direzione della qualità progettuale e generale dell’opera. La palla è ora nelle mani dell’Amministrazione comunale – ha sottolineato Ferranti – che personalmente avevo già stimolato su questo tema con un atto d’indirizzo. Atto che riproporrò e che rendo disponibile per emendamenti, con l’obiettivo di farlo condividere dalla più ampia parte possibile del consiglio".
8/11/2006 ore 11:31
Torna su