05/12/2020 ore 03:25
Fabro: sui cartelli autostradali vengono indicati i paesi del perugino ma mancano quelli ternani
Perugia onnipresente anche sulla cartellonistica stradale. Basta andare da Orte ad Arezzo per notare quante volte il capoluogo umbro e molte cittadini che ricadono nel suo terriotiro sono segnalate alle uscite lungo l'Autosole. Una netta prevaricazione sulle località della provincia di Terni che pure vantano tradizioni culturali e paesaggistiche. A lamentarsi di questo stato di cose, mettendo in particolare evidenza la situazione che in questos enso si regsitra all'uscita di Fabro è stato il capogruppo in consiglio provinciale del Pdci Danilo Buconi il quale ha presentato una interrogazione nella quale ha chiesto il perchè di una simile situazione. “Occorre un’azione istituzionale ufficiale e congiunta per promuovere presso la Società Autostrade l’apposizione di cartelli indicatori di località all’uscita di Fabro sull’A1”. Ha precisato nel suo intervento l’assessore provinciale alla Viabilità, Loriana Stella, rispondendo alla interrogazione di Buconi, che aveva chiesto azioni concrete all’Amministrazione per dare visibilità al compresnorio dell’Alto Orvietano. “Fabro, Ficulle, Montegabbione, Monteleone e Parrano – aveva detto Buconi – non sono segnalati all’uscita dell’Autosole, mentre ci sono le indicazioni per i paesi del Perugino”. “I cinque Comuni – ha risposto la Stella – inviino una lettera formale alla Autostrade, avviando così un procedimento formale con il quale intessere rapporti istituzionali certi e in grado di coinvolgere tutti gli enti e i soggetti interessati”. Nella sua replica Buconi si è detto soddisfatto ed ha chiesto un ruolo di raccordo e coordinamento dell’Amministrazione provinciale.

20/9/2006 ore 15:23
Torna su