24/11/2020 ore 13:23
Narni: torna la "Corsa delle carrette", con 35 equipaggi che da piazza Garibaldi scenderanno fino al bivio di Berardozzo
Torna oggi a Narni la “Corsa delle carrette”, una delle manifestazioni più bizzarre e avvincenti organizzate nella nostra regione. La gara si svolge in discesa, lungo le vie del centro storico di Narni, e viene disputata a bordo di mezzi a quattro ruote, in tutto e per tutto somiglianti ai bolidi di formula 1, privi però di motore. Niente ammortizzatori nessun accessorio di carattere meccanico: ci sono solo i freni idraulici che per ragioni di sicurezza vengono montati a bordo di ogni carretta. Per il resto si tratta di automezzi molto spartani, benché dotati di ruote in gomma con camera d’aria e ovviamente di un volante. Due le categorie che come al solito sono previste dal programma della corsa: la monoposto, alla quale prenderanno parte quest’anno 13 concorrenti, e la biposto che vedrà la partecipazione di 22 equipaggi. La corsa delle carrette, ma questa non è una novità, anche quest’anno si tingerà di rosa, in quanto tra i concorrenti ci saranno anche alcune donne, ma solo nella categoria monoposto. Simona Marcotulli, Mara Chieruzzi, Micaela Denegali e Laura Bolognini cercheranno in tutti i modo di opporsi allo strapotere maschile e grazie alla loro presenza daranno un tocco in più di gentilezza ad una gara che è sempre stata maschia e all’ultimo affondo. Quest’anno tra i concorrenti non ci sarà il sindaco Stefano Bigaroni che nelle passate stagioni aveva partecipato, ottenendo peraltro piazzamenti tutt’altro che apprezzabili. Ad organizzare la manifestazione è la Pro-Narni che si avvale della collaborazione dell’associazione “Pi.Car.” della quale fanno parte numerosi corridori. E proprio la “Pi.Car.” ha preso parte negli ultimi anni a numerose gare del genere in giro per l’Italia. La gara prenderà il via, tempo permettendo, alle 14,30 da piazza Garibaldi. L’asfalto nuovo permetterà quest’anno di migliorare le prestazioni dei concorrenti che dovranno arrivare fino al traguardo posto al bivio di Berardozzo.
17/9/2006 ore 6:25
Torna su