29/11/2020 ore 14:41
Itieli: ora c'è chi pensa ad un comitato di cittadini contro l'installazione di 8 pale eoliche sulle colline intorno al paese
Un comitato di cittadini contro le pale eoliche che si vorrebbero installare sulle colline intorno a Itieli. A fare da capo popolo è Adiberto Favilli, consigliere comunale della lista civica "Insieme per cambiare", ma anche proprietario di una abitazione al centro della piccola frazione narnese. "Qui c'è da far valere i diritti di una comunità intera – tuona Favilli – di gente che vive ad Itieli da generazioni ma anche di persone, e sono tante, che hanno scelto questo ameno borgo per trascorrerci i fine settimana o il periodo di vacanza. Mi sono già attivato per portare a conoscenza della gente tutti gli effetti 'collaterali' che l'installazione di questi 'mostri' avrebbero nei confronti del paesaggio e dell'inquinamento acustico. Gli abitanti de Itieli sono molto preoccupati e dunque presto faranno sentire la loro voce. So che qualche giorno fa si sono riuniti i Domini Collettivi all'interno dei cui terreni ricadono le colline prescelte per l'installazione delle 8 pale eoliche. Ebbene – spiega Favilli – mi risulta che la riunione sia stata piuttosto burrascosa e che all'interno di questi enti ci sia una forte contrapposizione rispetto all'idea di impiantare le pale. Evidentemente non siamo i soli a renderci conto che impianti del genere, alti decine di metri, rumorosi e persino dannosi per la fauna ornitologica, non sono adatti per essere installati sopra a delle colline che distano pochissimo dalle case di un paese che sino ad oggi si è sempre contraddistinto per la vita tranquilla che vi regna".





24/8/2006 ore 5:48
Torna su